Trebisacce, dopo Naglieri ecco un portiere e un attaccante

L’Asd Trebisacce comunica il tesseramento del portiere classe 1989 Antonio Maida. Nell’ultima stagione Maida ha difeso i pali del Moliterno (Eccellenza Basilicata) e della Juvenilia Roseto. Tra i suoi trascorsi, Fidelis Andria in C2 (terzo portiere) e Primavera, una parentesi in prestito con L’Aquila ed ancora Policoro (Eccellenza) e Pisticci (Serie D) prima della lunga esperienza al Real Metapontino dove il suo palmares si è arricchito con la vittoria di un campionato di Promozione e di ben due di Eccellenza, uno dei quali da capitano. In mezzo a questa esperienza, con il Real in Serie D, la parentesi a Tolve, sempre nel massimo campionato regionale della Lucania. Portiere di sicuro affidamento ed esperienza e che ritroverà al Trebisacce il mister Malucchi, suo ex compagno di squadra: “Ritrovo con piacere mister Malucchi, che ringrazio poiché mi ha fortemente voluto qui, dopo avere condiviso 10 anni fa lo stesso spogliatoio da calciatori a Policoro e non nascondo il mio entusiasmo di ritornare a giocare in questo campionato. Non mi sento ancora pronto per accontentarmi della Promozione e spero di poter dare un importante contributo alla squadra. L’augurio è di riuscire a fare un buon campionato per poter entrare nei play-off”.

Il mercato in entrata non si ferma soltanto al ritorno di Naglieri ed all’arrivo di Maida visto che un rinforzo c’è anche per l’attacco. Gaetano Galati è infatti un nuovo calciatore del Trebisacce; l’attaccante lucano, classe 1989 torna in Calabria dopo aver disputato la seconda parte della stagione scorsa con la maglia della Juvenilia Roseto. Ex Real Metapontino, Castronuovo e Rotondella, sarà un’arma in più nell’attacco giallorosso di Malucchi, che potrà contare ancora sul capitano Galantucci.

Fabrizio Cantarella – Add. Stampa Asd Trebisacce –

Related Posts