Top Volley Lamezia. Serviva per il morale e per restituire la giusta convinzione nei propri mezzi.

Serviva per il morale e per restituire la giusta convinzione nei propri mezzi. Per partire subito con il piede giusto e per non rischiare troppo mercoledì sera in gara2. La vittoria piena in gara 1 contro Aversa segna il ritorno al successo senza nessun regalo da parte della Conad che dopo la serie di ben sei 3-1 (inflitti o subiti) in questi play-off promozione in A2, finalmente piazza un convincente 3-0.

“Siamo contentissimi del risultato, ci voleva proprio – riconosce il posto 4 Costantino Garofalo –  è una vittoria importante arrivata contro una squadra costruita come noi per vincere e centrare il salto di categoria. Aversa ha grandi individualità, giocatori fisicamente tutti ben piazzati e molti potenti, oltre che tecnici. Quando incontri squadre così fisiche, che forzano molto al servizio, bisogna stare sempre concentratissimi, sempre sul pezzo. Noi abbiamo fatto in pieno ciò che dovevamo fare. Abbiamo sporcato tanti palloni a muro, non abbiamo abbassato mai la guardia e siamo venuti fuori da grande squadra. Mi compiaccio con tutti i miei compagni perché abbiamo fatto davvero una bella partita. Ne avevamo bisogno e ne avevano bisogno i nostri tifosi”

Ottima la prova di tutti e ottimo l’apporto dello schiacciatore cosentino, schierato da Nacci sin dall’inizio e capace di chiudere con un 75% di efficacia in attacco e un’ottima prova anche in ricezione, oltre che, come sempre, in battuta.

“Abbiamo giocato tutti bene, mostrandoci più squadra che in altre situazioni. Dobbiamo mantenere questa mentalità, lottare su ogni pallone perché i play-off sono così, tutti i palloni sono decisivi, tutti possono cambiare una partita. Sono i dettagli a fare la differenza in queste gare e dobbiamo continuare ad essere concentrati e lucidi nei momenti importanti della gara. Questi play-off hanno dimostrato come sia importante rimanere sempre punto a punto, sempre sul pezzo per poter raggiungere l’obiettivo”

Obiettivo che ora sembra più vicino…

“Ad Aversa mercoledì sera serviranno gli attributi. Loro venderanno cara la pelle, quanto a noi posso solo dire che daremo il massimo, il 100%, perché questa città merita palcoscenici più importanti”

 

Related Posts