San Luca: Il 15 Agosto, Mezzogiorno in Movimento scende in 15 agostopiazza a difesa dello stato di Diritto.

Mezzogiorno in Movimento sarà presente il prossimo 15 agosto a San Luca nell’ambito di un’iniziativa-dibattito organizzata insieme al Partito Radicale nella piazzetta antistante il Municipio dalle ore 18 alle 21. Nel corso dell’evento sarà possibile sottoscrivere le 8 proposte di legge di iniziativa popolare “per lo Stato di diritto, contro il regime”, tra le quali quelle di revisione della procedura di scioglimento dei Comuni per mafia, di revisione del sistema delle informazioni interdittive e delle misure di prevenzione antimafia, alla cui stesura ha contribuito in modo rilevante Mezzogiorno in Movimento.
“All’indomani dell’annunciata scure che si è abbattuta sulla nostra provincia, – affermano i componenti del direttivo “MIM” – con l’ennesimo scioglimento per mafia del Comune di Siderno, vogliamo ritrovarci tutti in piazza a San Luca affinché il 15 di agosto, giorno di pausa nazionale, riparta la lotta democratica di riscatto della nostra martoriata terra. Molti si stracciano le vesti chiedendo una reazione dinanzi alla sistematica opera di scioglimento per mafia dei nostri Comuni. Altri invocano ed attendono le “competenze” dei parlamentari catapultati in Calabria. Noi offriamo una iniziativa politica concreta: 60.000 firme da portare in Senato sulla proposta di legge di iniziativa popolare per costringerli al dibattito pubblico dinanzi all’intero Paese. C’è chi intende cancellare – conclude Mezzogiorno in Movimento – la sovranità popolare e la democrazia rappresentativa parlamentare. Noi vogliamo scrivere, partendo da San Luca, una pagina di democrazia partecipata.Vediamoci tutti a San Luca il 15 agosto”.

Related Posts