Campo Calabro(RC): Prima fase del Progetto “Pionieri della Buona Terra”

L’associazione “Per Amore della Mia Terra”, beneficiaria del bando “Giovani per la valorizzazione dei beni pubblici”, pubblicato dalla presidenza del consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, presenterà i risultati della prima fase del Progetto “Pionieri della Buona Terra” nel corso di una conferenza stampa che si svolgerà il 17 marzo 2018, ore 11, presso il Fortino “Poggio Pignatelli” di Campo Calabro.

All’appuntamento con gli organi di stampa, saranno presenti l’ing. Antonino Iero, presidente dell’associazione “Per Amore della Mia Terra”, Pino Putortì, presidente dell’associazione “Archigramma”, associata al progetto, Rocco Alessandro Repaci, sindaco di Campo Calabro, e i corsisti.

Durante l’incontro verrà illustrato il programma della prima fase del progetto stesso che ha visto i 20 corsisti impegnati in una formazione di base relativa ad argomenti quali “Territorio e risorse”, “Offerta Turistica ed economia del turismo locale”, “Politiche per lo sviluppo territoriale integrato in riferimento ai Beni Culturali”, “Professioni, forme imprenditoriali ed Organizzazione nel settore del Turismo”.

Obiettivo ultimo del Progetto è la creazione di figure professionali capaci di valorizzare e promuovere le potenzialità turistico-culturali dell’area archeologica del Fortino Poggio Pignatelli.  A fine corso, infatti, i partecipanti acquisiranno il titolo di “Esperto in valorizzazione dei beni pubblici” e presenteranno il loro progetto di valorizzazione turistica relativa del fortino.

Related Posts