Reggio: Rinnovo del CdA del GAL Area Grecanica

Il Consiglio di Amministrazione del GAL Area Grecanica ha conferito la carica di Presidente a Pippo Paino e di Vicepresidente ad Antonio Principato, Sindaco di Staiti.
La settimana scorsa l’Assemblea dei Soci, all’unanimità, aveva già provveduto al rinnovo del Consiglio di Amministrazione nel solco della continuità nominando oltre Paino e Principato anche Domenico Penna, Sindaco di Roccaforte del Greco, Francesco Saccà, in rappresentanza di Coldiretti, e Mario Tripodi, già Sindaco di Melito Porto Salvo, eletto al CdA del GAL per la prima volta.
Il Presidente Paino esprime compiacimento per la riconferma e sottolinea come il superamento della dicotomia pubblico-privato abbia consentito un rinnovo all’insegna della piena condivisione. “Il metodo di lavoro sperimentato in questo ultimo periodo ha portato i suoi frutti anche nell’importante scelta dei componenti della governance dell’agenzia. È stato infatti avviato un processo di collaborazione che, favorito dal dialogo costante tra le varie parti, ha permesso la maturazione di relazioni positive che hanno facilitato, in primis, l’attuazione di importanti programmi e, da ultimo, il rinnovo dell’organo gestionale del GAL. Il compito che ci aspetta – continua Paino – è impegnativo soprattutto perché siamo in una fase delicata e ricca di opportunità per l’Area Grecanica e, in questo contesto, il ruolo del GAL sarà sicuramente di sostegno e supporto ai processi di sviluppo rurale dei nostri territori”.
Il Vicepresidente Principato ritiene la sua nomina motivo di orgoglio. “L’azione del GAL in questo momento, con il coinvolgimento di tutte le parti, dovrà concentrarsi sui centri interni e la mia presenza e quella di Domenico Penna, in quanto rappresentanti di enti che ricadono nelle aree interne, va proprio in questa direzione. Il riconoscimento della centralità del tema delle aree interne costituisce la vera scommessa dei prossimi anni”.
Penna e Saccà manifestano grande soddisfazione perché la conferma della carica di Consiglieri è la diretta conseguenza del generale apprezzamento del lavoro sinergico fatto in questi anni. Tanti sforzi sono stati fatti e tanti risultati raggiunti. “Il nostro principale obiettivo – dichiarano i due Consiglieri – sarà quello di rafforzare ulteriormente il dialogo e l’azione corale di tutti gli attori coinvolti nei processi di crescita dei nostri territori”.
Mario Tripodi ha espresso la volontà di mettere a disposizione la sua esperienza ed ha ringraziato l’Assemblea del GAL per la fiducia riposta alla sua persona.

Print Friendly, PDF & Email

I commenti sono chiusi.