Reggio: Parcheggi, Dieni: «Collegamenti peggiorati»

«L’amministrazione comunale di Reggio Calabria usa scientemente termini tecnici per nascondere la semplice verità: l’area tra la Pineta Zerbi e il porto sarà trasformata in un parcheggio». Così la deputata del M5S Federica Dieni.

«In questi giorni – continua – si fa un grande abuso dei termini “interconnessione” e “trasporto intermodale” per gettare fumo negli occhi ai cittadini e per far passare come un piano moderno e avveniristico quello che è soltanto un progetto per un grande parcheggio di superficie, un’opera che non farebbe altro che peggiorare i collegamenti nella città dello Stretto».
«L’amministrazione comunale, infatti – aggiunge Dieni –, ha approvato il progetto del parcheggio e, contestualmente, l’abbattimento della stazione marittima e del raccordo ferroviario verso la Lido. Un piano di una miopia assoluta, dal momento che, anziché favorire la tanto predicata “interconnessione”, bloccherebbe il collegamento tra il porto e l’aeroporto (e anche il “trasporto intermodale” andrebbe così a farsi friggere)».
«Chiediamo dunque a tutta l’amministrazione comunale – conclude Dieni – di non usare tecnicismi per nascondere verità banali e di dire alla popolazione la verità: questa maggioranza non sa fare altro che abbattere infrastrutture pagate con i soldi pubblici per creare un banalissimo parcheggio, la cui presenza comprometterà i già disastrati sistemi di trasporto cittadini. La giunta Falcomatà dovrebbe piuttosto preoccuparsi di far funzionare veramente i servizi che già ci sono invece di fingere di aver risolto il caos trasporti».


I commenti sono chiusi.