CROTONE: Pensionato ferisce a colpi di pistola il fratello dopo una lite per l’eredità.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Cirò Marina hanno arrestato Brunetti Cataldo, pensionato di Cirò Marina, incensurato, che nel tardo pomeriggio di ieri, durante una lite ha esploso 7 colpi di pistola contro cinque familiari riunitisi per la suddivisione di un’eredità, ferendo il fratello sessantaseienne ad una gamba. All’aggressione partecipava anche il figlio trentaduenne del Brunetti Cataldo che, successivamente, insieme al padre si dava alla fuga.

Braccato dai Carabinieri l’uomo decideva in serata di costituirsi in caserma, ove qualche ora prima veniva arrestato per tentato omicidio, lesioni personali gravissime e porto illegale di arma da fuoco mentre il figlio, rintracciato successivamente  veniva denunciato per lesioni personali gravissime.

La pistola ed un grosso coltello rinvenuti dai militari sul luogo della sparatoria venivano posti sotto sequestro.

Print Friendly, PDF & Email

I commenti sono chiusi.