Caligiuri/IdV, “Se vogliamo vincere e governare la Calabria data delle primarie e scegliere il candidato giusto”

Gli annunci fasulli delle dimissioni immediate da parte di Scopelliti e la guerra al massacro che si sta giocando all’interno del centrodestra non possono continuare a penalizzare la Calabria ed i calabresi”. E’ quanto afferma in un nota il Segretario regionale di Italia dei Valori, Mario Caligiuri.

“Il centrosinistra -prosegue l’esponente di IDV- ha bisogno subito di un programma e di un candidato per presentarsi ai cittadini e rivendicare la guida di una Regione ormai ridotta allo sbando dai fallimenti di Scopelliti e della sua giunta. Settori delicatissimi come la sanità, i rifiuti, l’ambiente, l’agricoltura, il turismo e la disoccupazione galoppante che angoscia soprattutto i nostri giovani, chiedono una svolta immediata. Ai medici e agli operatori sanitari dell’Annunziata a cui, ancora una volta, manifestiamo la nostra vicinanza e la nostra solidarietà e che sono costretti a scendere in piazza per rivendicare una sanità “a misura d’uomo” in grado di salvaguardare la loro professionalità e di garantire il diritto alla cura e alla salute di tutti, dobbiamo dare risposte urgenti e concrete”.

“Il tempo delle chiacchiere e dei proclami –aggiunge il segretario regionale di Italia dei Valori- è abbondantemente scaduto. Per questo motivo invito i segretari ed i rappresentanti delle forze politiche, delle associazioni e dei movimenti che si riconoscono nella coalizione di centrosinistra a non perdere altro tempo ponendo veti, inseguendo chimere o tentando di costruire candidati a tavolino per consumare piccole vendette personali”.

“Se vogliamo vincere e governare la Calabria –conclude Caligiuri- dobbiamo stabilire al più presto la data delle primarie e scegliere il candidato giusto, in grado di imprimere a questa regione la svolta che essa merita”.

 

Print Friendly, PDF & Email

I commenti sono chiusi.