Reggio: Castorina (PD) su “Decreto Sud”

Una vitale spinta al rilancio del Mezzogiorno obiettivo del “Decreto Sud” attraverso il quale lo Stato intende attenuare il divario che purtroppo ancora esiste tra settentrione e meridione.

Ingenti risorse sono state stanziate per risolvere o, quantomeno, mitigare alcuni dei problemi che atavicamente attanagliano la nostra regione.

Il Decreto Sud rappresenta un passo fondamentale verso la ripresa economica dei nostri territori – sono le parole di Antonio Castorina, Delegato al Bilancio del Sindaco della Città Metropolitana Giuseppe Falcomatà -. Risorse importantissime verranno destinate a comparti vitali quali l’imprenditoria, anche in campo agricolo, offrendo ai giovani un’opportunità e contrastando attivamente il pericolosissimo fenomeno della cosiddetta fuga dei cervelli. Politiche attive del lavoro, sostegno amministrativo agli enti locali, misure a tutela dei giovani, dunque, sono solo alcuni degli interventi previsti nel Decreto che – prosegue Castorina – istituisce le Zes. Le ‘Zone Economiche Speciali’ prevedono la creazione di territori a fiscalità agevolata che ritengo fondamentali e prioritarie per lo sviluppo dell’area metropolitana di Reggio Calabria la quale, come ormai diffusamente affermato, costituisce luogo peculiare e strategico nel bacino Mediterraneo con grandi potenzialità. Investire sui giovani, poi, significa dare sicuro rilancio al meridione. Ritengo che per mettere a sistema queste risorse e per il conseguente raggiungimento degli obiettivi sia necessario – conclude il Delegato – un lavoro sinergico delle Istituzioni e, in quest’ottica, la Città Metropolitana detiene un ruolo importantissimo nel contesto di un dialogo proficuo che può far emergere la centralità del nostro territorio”.

Print Friendly, PDF & Email

I commenti sono chiusi.