Crotone: Resta in carcere il presunto autore dell’omicidio di Lettieri Antonella

Il GIP del Tribunale di Crotone, recependo compiutamente le risultanze investigative acquisite preliminarmente dai carabinieri del Nucleo Investigativo di Crotone e quelli del Nucleo Operativo di Cirò Marina (KR), ha emesso un’ ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti del principale indagato, il cinquantenne bracciante agricolo Fuscaldo Salvatore, per l’omicidio di Lettieri Antonella, giovane commessa di Cirò Marina, trovata cadavere nella sua abitazione la mattina del 9 Marzo del corrente anno.

Il provvedimento del GIP consegue alla convalida del fermo compiuto di iniziativa dai carabinieri del Comando Provinciale di Crotone nei confronti del Fuscaldo indiziato del delitto di omicidio volontario pluriaggravato in danno della giovane commessa. Infatti, il Fuscaldo era stato fermato la sera di giovedì scorso a seguito in particolare delle tracce di sangue della vittima rinvenute dal RIS di Messina sull’autovettura dell’uomo.

L’uomo rimane detenuto nel carcere di Crotone a disposizione della locale Procura della Repubblica che ha diretto le indagini. Frattanto oggi sono stati celebrati a Cirò Marina i funerali della donna e nella cittadina è stato dichiarato il lutto cittadino.

Print Friendly, PDF & Email

I commenti sono chiusi.